"Ama il tuo prossimo come te stesso"

"Ama il tuo prossimo come te stesso"

"Nessun uomo che proferisca commenti sprezzanti riguardo a persone di una razza diversa può considerarsi un vero discepolo di Cristo".

Comunicato stampa

A seguito delle violenze dei giorni scorsi negli USA, la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni ha rilasciato due dichiarazioni ufficiali che si applicano sia agli eventi di Charlottesville, Virginia (USA) che agli eventi di Barcellona, Spagna.

Dichiarazione del 13 agosto 2017:

"Con grande tristezza e profonda preoccupazione assistiamo alla violenza, al conflitto e alla tragedia degli ultimi giorni a Charlottesville, Virginia (USA). Le persone di qualsiasi fede religiosa, o di nessuna fede religiosa, devono sentirsi scosse dall’intolleranza che vediamo ovunque sia nelle parole che nelle azioni.

Più di dieci anni fa, il fu presidente della Chiesa Gordon B. Hinckley (1910–2008) affrontò il tema del razzismo durante un discorso rivolto ai membri della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. Con forza e chiarezza insegnò questo principio: ‘Nessun uomo che proferisca commenti sprezzanti riguardo a persone di una razza diversa può considerarsi un vero discepolo di Cristo. E neppure può considerarsi in armonia con gli insegnamenti della Chiesa’ (Gordon B. Hinckley, Il bisogno di maggior gentilezza). Per i membri della Chiesa, oggi riaffermiamo quel principio e la richiesta del Signore di amare il nostro prossimo.

Preghiamo per coloro che stanno soffrendo a causa dell’intolleranza e dell’odio. Preghiamo per pace e comprensione. Sopratutto, preghiamo che ognuno tratti il prossimo con maggior gentilezza, compassione e bontà".

Dichiarazione del 15 agosto 2017:

"Siamo venuti a conoscenza del fatto che alcuni di coloro che fanno parte delle comunità pro-bianchi e che sostengono la supremazia dei bianchi asseriscono che la Chiesa è neutrale rispetto le loro posizioni o che addirittura le sostiene. Nulla potrebbe essere più lontano dalla verità. Nel Nuovo Testamento, Gesù disse: ‘Ama il Signore Iddio tuo con tutto il tuo cuore e con tutta l’anima tua e con tutta la mente tua. Questo è il grande e il primo comandamento. Il secondo, simile ad esso, è: Ama il tuo prossimo come te stesso’ (Matteo 22:37–39). Il Libro di Mormon insegna che ‘tutti sono uguali dinanzi a Dio’ (2 Nefi 26:33).

Atteggiamenti pro-bianchi sono moralmente errati e peccaminosi, e noi li condanniamo. I membri della Chiesa che promuovessero o perseguissero una ‘cultura bianca’ o la supremazia dei bianchi non sarebbero in armonia con gli insegnamenti della Chiesa".

Preghiamo per le persone colpite dai tragici eventi di Charlottesville e di Barcellona, per le loro famiglie e per i loro cari.

Nota:Quando scrivete un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online il Manuale di stile.