Manuale di stile - Il nome della Chiesa

Manuale di stile - Il nome della Chiesa

Argomento

Il nome ufficiale della Chiesa è: Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. Il nome intero fu dato per rivelazione da Dio a Joseph Smith nel 1838.

Anche se il termine “Chiesa mormone” viene da lungo tempo utilizzato pubblicamente per indicare la Chiesa, non è un titolo autorizzato e la Chiesa ne scoraggia l’uso.

Quando scrivete della Chiesa, vi preghiamo di attenervi alle seguenti linee guida:

  • Prima di tutto, è meglio usare il nome intero della Chiesa: “Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni”.
  • Vi preghiamo di evitare l’uso di espressioni quali “Chiesa mormone”, “Chiesa SUG” o “Chiesa dei Santi degli Ultimi Giorni”.
  • Se è necessario utilizzare un’abbreviazione, incoraggiamo l’uso di espressioni come “la Chiesa” o “la Chiesa di Gesù Cristo”.
  • Quando ci si riferisce ai membri della Chiesa, è meglio utilizzare “Santi degli Ultimi Giorni”, sebbene anche il termine “mormoni” sia accettabile.
  • I termini “Mormon” o “mormone” sono usati in modo appropriato in frasi come Libro di Mormon, Coro del Tabernacolo mormone o pista mormone, oppure quando utilizzati come aggettivi in espressioni come “pionieri mormoni”.
  • Il termine “Mormonesimo” è considerato accettabile quando descrive l’insieme di dottrina, cultura e stile di vita tipico della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni.
  • Quando ci si riferisce a persone oppure organizzazioni che praticano la poligamia, i termini “mormoni”, “dissidenti mormoni” ecc. non sono corretti. La Associated Press Stylebook indica quanto segue: “Il terminemormone non si applica in maniera appropriata ad altre […] chiese che sono sorte in seguito alla scissione avvenuta dopo la morte di Joseph Smith”.

Nota:Quando scrivete un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online il Manuale di stile.