Edizioni disponibiliChiudi finestra
« Sala Stampa mondiale
Chiudi finestra
Comunicato stampa —  12 settembre 2012

Nuova Diocesi Mormone

Roma — 

Dopo l’approvazione definitiva in Parlamento dell’Intesa tra lo Stato e la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni dello scorso 20 luglio, un primo nuovo grande evento marca il progresso della Chiesa in Italia: il Palo (Diocesi) di Milano verrà diviso in due con la creazione di un nuovo Palo. Le due unità prenderanno il nome di MILANO EST e di MILANO OVEST.

Il Palo di Milano Est comprenderà la zona est di Milano e le province di Lecco, Monza Brianza, Lodi e Pavia. Il Palo di Milano Ovest coprirà la zona ovest di Milano e le province di Como, Varese e il Cantone Ticinese di lingua Italiana. Questa divisione porta a otto il numero di Pali nel nostro Paese, oltre a cinque Distretti. I Distretti sono unità più piccole di un Palo.

L’evento, aperto al pubblico, si terrà domenica 16 settembre alle ore 10.00 presso l’ NH HOTEL ad Assago, strada 2a, Milanofiori.  La conferenza sarà presieduta da Anziano Ronald A. RASBAND, Autorità Generale e Presidente anziano dei sette presidenti dei quorum dei Settanta. Sarà accompagnato da una seconda Autorità Generale, Anziano Patrick KEARON membro del primo quorum dei Settanta e da Anziano Alfredo GESSATI, Settanta Autorità di Area e responsabile ecclesiastico di tutto il territorio nazionale.

Questa riorganizzazione coinvolge i poco più di 4.000 membri che vivono in un’area dove la popolazione è di circa 7.000.000 di persone. Pur rappresentando soltanto una piccola percentuale della popolazione, i fedeli della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni svolgono un’importante azione sociale sia perché si distinguono per il rispetto delle leggi e la dedizione alla famiglia sia per il loro impegno sociale e il loro ruolo di integrazione (il 20% dei fedeli, infatti appartiene a 18 nazionalità diverse da quella italiana). La creazione di nuovi Pali è un evento importante per i fedeli perché oltre a essere un segno di progresso spirituale e di crescita numerica, amplia le opportunità di servire nella Chiesa e nella Comunità e riduce i tempi e i costi degli spostamenti per partecipare ad attività comunitarie.

Nota della guida: quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la guida.