Edizioni disponibiliChiudi finestra
« Sala Stampa mondiale
Chiudi finestra
Argomento

Consigliere

L’organizzazione ecclesiastica della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni è gestita principalmente da presidenze. Dal più alto organo di governo della Chiesa, la Prima Presidenza, alle congregazioni locali, ognuna di queste presidenze è composta da un presidente e due consiglieri. Un’eccezione a questo schema si trova nei rioni locali, nei quali il dirigente laico viene chiamato vescovo. I due uomini che lo assistono si chiamano sempre consiglieri.

A prescindere dal livello amministrativo, lo scopo dei consiglieri è quello di fornire aiuto e supporto al presidente o vescovo. I consiglieri svolgono vari doveri spirituali e amministrativi secondo assegnazione da parte del presidente o vescovo e subentrano quando il presidente o vescovo non è disponibile. A seconda dell’organizzazione, questi consiglieri possono essere uomini o donne di tutte le età. Per esempio, i consiglieri in una presidenza di palo sono uomini adulti, mentre i consiglieri nel quorum dei diaconi sono ragazzi tra i 12 e i 13 anni. In maniera simile, le consigliere nella presidenza della Società di Soccorso sono donne adulte, mentre le consigliere in una classe delle Giovani Donne sono ragazze dai 12 ai 18 anni.

Nota della guida: quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la guida.