Comunicato stampa

La risposta della Chiesa al terremoto che ha colpito Haiti

Esprimiamo la nostra partecipazione ed estendiamo le nostre preghiere in favore dei cittadini di Haiti a seguito del recente, devastante terremoto.

La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni  sta immediatamente spedendo in loco  aiuti umanitari di primo soccorso, compresi kit di igiene personale e generi indispensabili ai neonati.

Due voli, uno in partenza da Denver già oggi, il secondo da Miami entro questa settimana, trasporteranno ciascuno oltre 36 tonnellate di prodotti alimentari ed attrezzature di prima necessità come tende, teloni, bottiglie di filtraggio dell'acqua ed altro materiale sanitario donato dalla Chiesa. Il trasporto viene fornito dalla Ambassador Airline mentre Food for the Poor assisterà nella distribuzione degli aiuti ad Haiti.

Nel frattempo ci si sta impegnando per determinare come rispondere ulteriormente alle necessità della popolazione colpita, in coordinamento con il governo e con altre organizzazioni d’intervento.

Chi volesse contribuire potrà farlo con donazioni sul sito http://give.lds.org/emergencyresponse.

Tutti i missionari della chiesa in servizio nel paese sono al sicuro. Continueremo i nostri sforzi per determinare lo stato dei membri della chiesa nell’area colpita.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.