Comunicati stampa

I Mormoni e la Conoscenza della Bibbia e della Cristianità

Su domande in merito alla Cristianità, compresa una serie di questioni sulla Bibbia, i Mormoni – con una media di 7,9 risposte corrette su 12 – hanno mostrato il più alto livello di conoscenza rispetto a qualunque altro gruppo religioso. È quanto è emerso dal sondaggio sulla conoscenza delle religioni condotto negli USA, tra maggio e giugno, dal Pew Forum on Religion and Public Life, un’organizzazione no-profit indipendente. 

Su domande riferite alla conoscenza sulle religioni in genere, lo stesso sondaggio ha rivelato che i Mormoni sono bene informati anche sulle altre fedi. Con un 20,3 risposte corrette s u 32, i Mormoni si piazzano subito dopo il gruppo degli Atei e degli Agnostici (20,9 risposte corrette) e degli Ebrei (20,5 risposte corrette).

Questi dati sono molto interessanti e dimostrano il riconoscimento e l’uso della Sacra Bibbia come testo fondamentale da parte dei Mormoni e la loro apertura verso le altre fedi, in contrasto con l’idea spesso diffusa secondo la quale i membri della Chiesa di Gesù Cristo sarebbero troppo “chiusi” all’interno delle loro comunità.

Il sondaggio è soltanto lo specchio fedele della realtà della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni che pone grande enfasi allo studio sia secolare che religioso, incoraggiando i propri fedeli a studiare regolarmente sia in classi formali che in famiglia  o individualmente.

 

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.