Comunicati stampa

Finlandia: Cappella Ricostruita dopo l'Incendio

Domenica 16 gennaio 2011 è stata dedicata una nuova cappella a Tampere, in Finlandia.  Il presidente Erich Kopischke, presidente di Area per la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni in Europa, ha dedicato l’edificio, ricostruito dopo che la struttura precedente è stata completamente distrutta dal fuoco.

I responsabili sono due ragazzi di 18 e 19 anni che hanno appiccato il fuoco che distrusse la costruzione nella tarda serata del 5 gennaio 2008.  L’incendio, che ebbe origine in un bidone della spazzatura, si estese subito all’intero edificio. La mattina seguente la cappella era ridotta in cenere.  Si sono salvate solo poche cose: un’immagine di Gesù al pozzo; un tappeto fatto a mano creato negli anni ’70; microfilm e alcune attrezzature della zona del seminterrato del centro genealogico.

Quando il presidente Kopischke ha dedicato la nuova cappella ha detto: “Ciò che era visto come un disastro è diventato una benedizione.  Il nostro cuore e il cuore dei membri si sono rivolti a questi giovani che, quando hanno dato fuoco al bidone della spazzatura adiacente, non lo hanno fatto sicuramente con l’intenzione di bruciare la Chiesa. Sono stati trattati in modo che, malgrado il danno e la loro responsabilità, avranno ancora un futuro davanti a loro. Questo è l’insegnamento. Il Salvatore non ci condanna mai. Ci invita a cambiare la nostra vita e a migliorarci. Il Signore vuole che ritorniamo al Padre celeste”.  Il presidente Kopischke ha definito la nuova costruzione uno stendardo di verità, un faro di luce e di fede.  Egli ha detto: “La mia speranza è che noi svilupperemo la fede nel fatto che Dio benedirà noi, la nostra famiglia, il nostro paese e la nostra città se ci consacreremo al Signore”.

Prima della dedicazione è stata tenuta una Open House.  Nei sobborghi di Tampere, 400 membri della Chiesa hanno distribuito 46.000 opuscoli che illustrano le dottrine della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, la storia del nuovo edificio e un invito a partecipare alla dedicazione. 

Tra i visitatori c’erano Ben e Jonna Christensen.  Jonna è una famosa cantante e artista finlandese.  Ha pubblicato tre album (uno è stato quasi disco d’oro) e sta lavorando al prossimo.  Jonna si è unita alla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni sette anni fa, ha cambiato il suo stile di vita e la direzione della sua musica.  Ha recentemente eseguito il suo nuovo singolo, “Puppets”, alla trasmissione televisiva Euro Vision 2011.  “Puppets” è una dichiarazione coraggiosa sulla modestia nel vestire.

Un altro visitatore era il pastore Jorma Katainen della congregazione Ilomāentien svk.   Il pastore, che ha offerto l'uso della chiesa Avventista, ha detto: “Dopo che la vostra Chiesa è bruciata noi vi abbiamo aiutato, adesso ci congratuliamo con voi per il vostro nuovo edificio". La ricostruzione e la sua dedicazione della nuova cappella sono state seguite anche da alcuni media locali.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.