Comunicato stampa

182a Conferenza Generale mondiale della Chiesa

Sabato 6 e domenica 7: due giorni speciali per tutti i membri della Chiesa e molte altre persone. Durante questo fine settimana, i membri della Chiesa e altre persone si riuniscono in tutto il mondo per assistere a cinque sessioni di due ore ciascuna per essere ispirati e ricevere istruzioni dai dirigenti della Chiesa.

Durante quella che viene chiamata “la conferenza generale” vengono trattati una varietà di argomenti spirituali e le loro applicazioni pratiche. Essi sono rivolti ai Santi degli Ultimi Giorni come pure al governo, ai rappresentanti delle altre chiese e comunità e ad altri ospiti della conferenza.

Al di là degli specifici argomenti trattati, ogni Conferenza generale testimonia a ogni nazione, tribù, lingua e popolo non soltanto che Dio vive, ma anche che Egli parla, che per il nostro tempo e ai nostri giorni i consigli che vengono dati sono, sotto la guida dello Spirito Santo, “la volontà del Signore… la parola del Signore… la voce del Signore ed il potere di Dio per la salvezza”.

Molti Santi degli Ultimi Giorni viaggiano da tutto il mondo per partecipare alle conferenze generali, che sono tenute nel Centro delle conferenze di Salt Lake City, Utah, che dispone di 21.000 posti a sedere.
Poiché la stragrande maggioranza degli oltre 14 milioni di membri della Chiesa non sono in grado di partecipare alla conferenza generale di persona, le riunioni vengono trasmesse via satellite in oltre 7.400 edifici della Chiesa in 102 paesi. I membri possono anche guardare la conferenza in televisione tramite l’emittente di Salt Lake City KSL o la BYU-TV. La Chiesa trasmette le riunioni in diretta sui siti nazionali.

Oggi, le conferenze vengono simultaneamente interpretate in 92 lingue che vanno dall’albanese allo yapese, per servire un numero sempre più crescente di membri in tutto il mondo.

La conferenza ha fatto parte della Chiesa sin dalla sua organizzazione (1830). La prima conferenza fu tenuta solo due mesi dopo che la Chiesa venne organizzata. Il sabato precedente la Conferenza Generale si svolgono, alternativamente, le Conferenze delle due organizzazioni femminili della Chiesa: la Società di Soccorso (la più grande e una delle più antiche organizzazioni femminili al mondo, che comprende le donne dai 18 anni in su) e le Giovani Donne (ragazze dai 12 ai 18 anni).

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.