Comunicato stampa

Terremoto in Emilia Romagna

Nell’esprimere solidarietà alle popolazioni delle zone colpite dal terremoto di domenica mattina e apprezzamento per tutte le persone che in queste ore stanno offrendo aiuto e conforto agli evacuati, la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli ultimi Giorni ha già potuto verificare che tutti i fedeli della Chiesa che vivono nelle zone interessate stanno bene e che nessuna delle sue case di riunione ha subito danni.

«I buoni Santi degli Ultimi Giorni hanno trasformato un evento tanto drammatico in momenti speciali e dimostrazione di grande solidarietà». Questo è stato il commento di Massimo Botta, presidente del palo (diocesi) di Verona, per descrivere la pronta reazione dei membri della Chiesa. Reazione di cui egli è stato testimone oculare dato che, durante il sisma, si trovava a 5 km dall'epicentro e ha diretto le operazioni di soccorso della Chiesa.

Modena
Un fratello anziano è stato ricoverato in ospedale solo per precauzione per un problema cardiaco. È già stato dimesso. Tre famiglie, che vivono proprio nell'epicentro del sisma, hanno trascorso la notte ospitate da membri solo per sicurezza. Ritorneranno alle loro case, nelle prossime 48 ore, appena la protezione civile avrà dato il benestare.

I dirigenti del Sacerdozio e della Società di Soccorso, diretti dal vescovo Enrico Carrus, hanno messo a disposizione la nuova cappella (antisismica) sia per i membri del rione che per gli abitanti dei palazzi vicini che vi hanno trascorso la notte. I membri della Chiesa hanno preparato loro pasti e dato coperte. 

Ferrara
Leonardo Cataluddi, presidente della comunità di Ferrara, ha appurato che tutti i membri stanno bene. Molta paura, ma nessun danneggiamento a persone o cose.

Bologna
«Membri e missionari non hanno subito alcun danno», ha riferito  Giuseppe Sereno, vescovo della comunità bolognese. Solo i missionari hanno passato la notte fuori dalla loro abitazione socializzando e portando conforto spirituale a coloro che erano in strada con loro.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.