Comunicati stampa

Incontro con il Sindaco di Milano, Letizia Moratti

Lo scorso 2 maggio si è svolto a Palazzo Marino, sede storica del Comune di Milano, un incontro tra il Sindaco di Milano, Letizia Moratti e una delegazione della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. La delegazione era formata dall’Anz. Alfredo Gessati, Settanta di Area; da Giuseppe Pasta, Responsabile dei Rapporti con le Istituzioni; dal Presidente del Palo di Milano, Tranquillo Dal Zotto; dal Presidente della Missione Italiana di Milano, David R. Wolfgramm e da Giovanni Criscione, Direttore delle Relazioni Pubbliche del Palo di Milano. Il Sindaco Moratti era affiancato dal suo Consigliere per le Relazioni Internazionali, uno dei suoi più stretti collaboratori, la Dott.ssa Luana Codignoni Noè.

L’incontro sì è subito aperto ricordando la piacevole visita del Sindaco Moratti presso i locali del Rione di Milano 1 (Centro di Palo) nel giugno 2006. Il Sindaco ha desiderato ringraziare i presenti per la cordiale visita odierna elogiando la Chiesa e i suoi fedeli per le innumerevoli attività di servizio rese in tutto il mondo e per l’onestà e l’integrità che contraddistinguono i membri della Chiesa ovunque. L’Anz. Gessati, nel ringraziare l’interlocutore per le apprezzatissime parole di elogio, ha altresì messo in evidenza uno dei principi fondamentali che sta alla base della Chiesa: l’autosufficienza. E’ stato ribadito il concetto della decima e del fatto che la Chiesa con i suoi più di quattordici milioni di appartenenti, si propone e si mette a disposizione ovunque ci sia necessità di servizio e di volontariato svolgendo attività volte a cambiare in meglio la vita degli altri.

A tale proposito il Presidente Dal Zotto ha esposto brevemente l’idea di progetto “E’ ora di pulirla”, promossa dai Giovani della Chiesa del Palo di Milano.  Lo scopo di questo progetto non è solo di rimuovere la spazzatura, ma soprattutto di generare entusiasmo e fierezza tra gli italiani e tra tutti gli stranieri che vivono in Italia e di insegnare che possiamo fare la nostra parte nell’essere fieri della città in cui viviamo, rispettandola e cercando di renderla sempre più bella nell’ottica di trasformare il mondo in cui viviamo in un posto migliore. Con l’idea di partire proprio dalla Città di Milano per coinvolgere in un secondo tempo tutte le principali città italiane, l’iniziativa ha suscitato un notevole entusiasmo da parte del Sindaco che si è messo subito a disposizione per approfondire meglio il progetto e per esplorare l’opportunità di trovare sinergie con alcuni progetti già avviati in materia dal Comune stesso.
E’ stato posto l’accento da entrambe le parti sul ruolo fondamentale dell’educazione come base per la crescita personale, per il progresso e il miglioramento degli stili di vita e in questo senso per far crescere il senso di responsabilità nel tenere puliti i luoghi della città in cui si vive.

Durante l’incontro si è fatto pure cenno all’Intesa con il Governo italiano per il riconoscimento della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni in Italia ed al suo stato dell’arte, ed è stato messo in evidenza anche il grande sostegno mostrato da parte del Sen. Lucio Malan, tra l’altro un caro amico del Sindaco Moratti.

Fratello Pasta ha anche sottolineato che, durante i festeggiamenti per il 150mo Anniversario dell’Unità d’Italia a Torino, agli inizi del mese di giugno, nell’ambito del gemellaggio tra le città di Salt Lake City e Torino dove dovrebbero essere presenti entrambi i Sindaci, FamilySearch farà dono di una copia della sua genealogia ad un noto personaggio delle nostre Istituzioni.

Ricordando le sue prime esperienze da  giovane missionario in Italia, quarant’anni prima, il Pres. Wolfgramm ha sottolineato l’importanza del servizio missionario in Italia ed in particolare a Milano e in Lombardia, mettendo in evidenza le attività di volontariato e servizio sociale che i missionari svolgono nella comunità. Il Presidente si è ripromesso di coinvolgere anche un grande numero di missionari in occasione delle attività di servizio che verranno auspicabilmente svolte presto in collaborazione con il Comune di Milano.

Alla fine del cordialissimo incontro, il Sindaco ha omaggiato i presenti con una splendida pubblicazione di Palazzo Marino e l’Anz. Gessati a nome di tutti ha fatto dono al Sindaco di una meravigliosa cornice da tavolo con il Proclama della Famiglia che il Primo Cittadino di Milano si è ripromesso di posizionare subito sulla sua scrivania. E’ stato inoltre donato un CD realizzato per il Centenario del Coro del Tabernacolo e ci si è congedati ripromettendoci di restare a stretto contatto per valutare insieme le attività da realizzare congiuntamente.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.