Argomento

Coro del Tabernacolo Mormone

Il Coro del Tabernacolo Mormone, uno dei cori più antichi e grandi del mondo, si è esibito davanti a presidenti degli Stati Uniti, ha venduto milioni di dischi, ha vinto tantissimi premi e ha affascinato il pubblico di decine di paesi.

Il coro ha base a Salt Lake City, Utah, presso la sede centrale della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni.

Il coro è composto da 360 cantanti volontari di età compresa tra i 25 e i 60 anni che appartengono alla Chiesa. Essi fanno pratica e si esibiscono ogni settimana e sono accompagnati di frequente dall’Orchestra della Piazza del Tempio.

Il Coro del Tabernacolo Mormone è nato a metà del XIX secolo. All’inizio un piccolo coro cantò ad una conferenza della Chiesa il 22 agosto 1847, appena 29 giorni dopo che i primi pionieri arrivarono e si stabilirono nella Valle del Lago Salato.

A ovest del tempio di Salt Lake si trova lo storico Tabernacolo Mormone, sede del coro. Il Coro del Tabernacolo Mormone prende il nome da questa struttura.

Ad accompagnare il coro nel grande auditorium è l’organo del Tabernacolo con le sue 11.623 prominenti canne dorate, ricavate da bastoni tondi scolpiti a mano, fatti con legname dello Utah. Dieci canne appartenenti all’organo originale, costruito nel 1867, sono ancora funzionanti.

Il coro è particolarmente conosciuto per il programma radiofonico domenicale Music and the Spoken Word [La Parola e la Musica], trasmesso dalla Piazza del Tempio di Salt Lake City. Detto programma è la trasmissione nazionale da più tempo in onda in America.

Ronald Reagan, presidente degli Stati Uniti dal 1981 al 1989, soprannominò il Coro del Tabernacolo Mormone “Il coro dell’America” quando, nel 1981, il coro cantò al suo insediamento presidenziale.

Tour di concerti negli anni hanno portato il coro nei maggiori teatri del Nord e del Sud America, dell’Europa, dell’Asia e del Pacifico.

Durante le olimpiadi invernali a Salt Lake City — 8-24 febbraio 2002 — il coro si esibì alla cerimonia ufficiale di chiusura.

Il coro ha vinto due album di platino e cinque d’oro, incluso un Grammy per un particolare arrangiamento di “Battle Hymn of the Republic”. Il Coro ha inciso dischi con alcune delle più famose orchestre del mondo, tra cui l’Orchestra di Filadelfia, l’Orchestra Filarmonica di New York e l’Orchestra Sinfonica di Gerusalemme.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.