Russell M. Nelson è il nuovo presidente della Chiesa

Comunicato stampa

Russell M. Nelson è il nuovo presidente della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni.  L’annuncio è stato dato oggi, martedì 16 gennaio 2018, a Salt Lake City, Utah (USA). Il presidente Nelson è stato messo a parte domenica 14 gennaio 2018.

Il presidente Nelson, 93 anni, succede al presidente Thomas S. Monson, deceduto il 2 gennaio 2018. Quale presidente egli è a capo di tutta la Chiesa, che conta più di 16 milioni di membri nel mondo.

Ha chiamato Dallin H. Oaks, come primo consigliere e Henry B. Eyring, come secondo consigliere, affinché servano con lui nella Prima Presidenza, il più alto organo di governo della Chiesa.

 

L'anziano Dieter F. Uchtdorf, che ha servito come secondo consigliere della Prima Presidenza con il presidente Thomas S. Monson, torna a prendere il suo posto nel Quorum dei Dodici.

M. Russell Ballard è stato chiamato a servire come presidente facente funzione del Quorum dei Dodici Apostoli.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.