Comunicati stampa

Progetti per l'Acqua Potabile in Africa (2003-2010)

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità più di un miliardo di persone non hanno accesso ad acqua potabile. Spesso queste persone soffrono da patologie come il colera, la diarrea o il tifo.

I progetti per l'accesso all'acqua potabile della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni hanno migliorato le condizioni di vita di circa 4 milioni di africani dal 2003.

A seconda delle circostanze o delle necessità locali queste fonti di acqua includono pozzi, sistemi di stoccaggio e distribuzione oppure sistemi di purificazione.

I progetti per l’acqua potabile godono di una sostenibilità a lungo terminie perchè le comunità sono coinvolte nella pianificazione e nell’implementazione di ogni progetto. Gran parte del lavoro è offerto dalla comunità stessa ed altri volontari. Inoltre i rappresentati di ogni comunità sono addestrati sulle procedure per la manutenzione dei sistemi installati prima del completamento di ogni progetto.

Per maggiori informazioni:

 

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.