Comunicato stampa

Oltre 200 volontari membri della Chiesa di Gesù Cristo nel IV Municipio di Roma Capitale

Oltre 200 volontari membri della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni si sono dati appuntamento in Largo Valsolda nel IV Municipio di Roma Capitale sulla sponda sud del fiume Aniene per ripulire e rimettere a nuovo un km di camminamento pedonale/ciclabile e due parchi giochi.

I volontari si sono ritrovati alle 8.00 di mattina presso la cappella di Piazza Carnaro per iniziare la giornata di servizio con una preghiera. Poi si sono spostati in Largo Valsolda dove sono stati accolti, si sono registrati, hanno ricevuto una casacca e sono stati assegnati a un gruppo di lavoro.

Ogni gruppo, sotto la direzione di un capo gruppo esperto, si è occupato di un aspetto del progetto di riqualificazione. Vari gruppi si sono occupati della raccolta del fogliame copioso e dell'immondizia. Ad altri gruppi è stato dato l’incarico di potare la sterpaglia e gli alberi pericolanti. A un gruppo è stata assegnata la riparazione della recinzione che separa il camminamento dalla sponda scoscesa del fiume Aniene. Altri gruppi si sono occupati della riparazione e della riverniciatura delle tante panchine danneggiate o rovinate dai graffiti. Gruppi più piccoli si sono occupati invece della riverniciatura dei lampioni sfigurati dai graffiti e dalle gomme da masticare. C’è stato poi chi si è occupato della posa del brecciolino che ha ricoperto la terra impregnata d’acqua nel parco giochi. In tutta l'area sono anche stati installati 12 nuovi cestini per i rifiuti.

Il progetto di riqualificazione si concluderà martedì 11 dicembre, quando verrà rifatta la segnaletica orizzontale (strisce bianche percorso ciclabile/jogging) e verranno installati due cartelli che invitano i conduttori di cani a osservare delle norme basilari di correttezza civica.

L’intervento dei volontari, che hanno partecipato in numero doppio rispetto a quanto programmato, è durato 10 ore durante le quali un gruppo di donne appartenenti alla Società di Soccorso (organizzazione femminile della Chiesa) e di ragazze appartenenti alle Giovani Donne (organizzazione femminile giovanile della Chiesa) si è occupato dei bambini al di sotto dei 12 anni per permettere ai loro genitori di partecipare come volontari all’attività. I bambini sono stati intrattenuti con attività manuali, giochi e video.

All’attività hanno partecipato anche alcuni abitanti della zona e altri amici della Chiesa che hanno voluto unire le loro mani a quelle dei membri della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni per abbellire un'area della città di Roma Capitale. Tutto è stato reso possibile dalla collaborazione con il IV Municipio di Roma Capitale e dal sacrificio di tempo e denaro dei membri della Chiesa mormone che hanno finanziato interamente l'attività tramite le donazioni mensili fatte ai fondi umanitari gestiti dalla Chiesa.

L’attività non si è conclusa quando i volontari hanno fatto rientro a casa, ma per alcuni è continuata con il lavaggio delle oltre 200 casacche e dei tanti guanti utilizzati dai volontari.

Si è trattato soltanto di una delle tante attività "Mani che aiutano" organizzate dalla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni per servire le comunità in cui è stabilita e laddove se ne presenta la necessità.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.