La Sala stampa Blog

Lotterie e giochi d’azzardo: un’abitudine pericolosa

A prescindere da come lo si mascheri, ottenere tanto in cambio di poco è fondamentalmente sbagliato

La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni si oppone al gioco d’azzardo, incluse le lotterie sponsorizzate dai governi.
Il gioco d’azzardo è motivato dal desiderio di ottenere tanto in cambio di poco. Tale desiderio è moralmente e spiritualmente distruttivo. Allontana la persona coinvolta dalle sue responsabilità verso la famiglia e il prossimo, spingendola a sprecare le proprie risorse nella speranza di ottenere una facile ricchezza. Mina le virtù del lavoro e della parsimonia e del risultato ottenuto con fatica.

Coloro che sistematicamente praticano il gioco d’azzardo si rendono presto conto dell’inganno insito nell’idea di poter ricevere grandi guadagni in cambio di poco. Scoprono di perdere ingenti somme di denaro e il rispetto di familiari e amici. Per ogni raro vincitore vi sono milioni di perdenti. Ingannati e assuefatti, spesso impegnano il denaro destinato ad altri scopi, come ad esempio il soddisfacimento delle necessità familiari. I giocatori d’azzardo a volte diventano così accaniti e disperati da contrarre dei debiti che, per essere ripagati, li inducono a infrangere la legge e a perdere il loro buon nome.

Il gioco d’azzardo si trova quasi ovunque e continua a diffondersi. Le persone giocano a poker, intorno a un tavolo o davanti allo schermo del computer. Scommettono sulle gare dei cavalli e dei cani. Giocano alla roulette e alle slot machine. Si ritrovano per giocare nei luoghi più disparati e, spesso, anche nelle proprie case. Molti non riescono a farne a meno, entrando in una spirale di dipendenza difficilmente superabile. In molti casi porta ad altre pratiche e abitudini distruttive.

La Prima Presidenza della Chiesa, per tutti questi motivi, ha sempre esortato i propri membri –  nonché tutte le persone sensibili al problema – a sostenere le organizzazioni che si oppongono alla legalizzazione del gioco d’azzardo nella nostra comunità e a ogni forma di sponsorizzazione da parte del governo.

________________________________________
I seguenti testi di discorsi di alcune Autorità Generali della Chiesa di Gesù Cristo sul tema del gioco d’azzardo vengono forniti gratuitamente su richiesta:
- «Il gioco d’azzardo» di Gordon B. Hinckley, presidente della Chiesa dal 1995 al 2008 (Liahona, maggio 2005, 58,61)
- «Il gioco d’azzardo è moralmente sbagliato e politicamente incauto» Dallin H. Oaks, membro del Quorum dei Dodici Apostoli, già Giudice della Corte Suprema dello Utah e presidente dell’Università Brigham (Ensign, giugno 1987, 69–75)

 

 

Sfoglia il Blog

Informazioni: Questo blog è gestito dal team delle Relazioni pubbliche della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni in Italia. Le informazioni pubblicate su questo blog sono accurate e affidabili ma non sono da considerarsi dichiarazioni ufficiali della Chiesa. Lo scopo di questo blog è quello di fornire ai media, ai blogger e all'opinione pubblica ulteriori informazioni e approfondimenti sulle questioni di attualità che riguardano la Chiesa. Comunicati stampa e dichiarazioni ufficiali della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni sono disponibili su http://media-mormoni.it.

Guida allo stile: Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.