Comunicato stampa

La First Lady albanese conosce i mormoni del suo paese

Venerdì 19 settembre 2014, nella casa di riunione della Chiesa a Durrës, la First Lady albanese, Odeta Nishani, ha incontrato dirigenti della Chiesa: l’anziano Patrick Kearon, primo consigliere nella presidenza dell’Area Europa, e il presidente del Palo di Tirana, in Albania, della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. Si sono scambiati delle idee sull’impegno umanitario in Albania. Hanno anche parlato dell’importanza delle famiglie e dei valori morali nella società e dei benefici derivanti dal rafforzare i rapporti interconfessionali.
“È stato un privilegio incontrare la First Lady”, ha dichiarato l’anziano Kearon. “Abbiamo trascorso una magnifica mattinata insieme, scoprendo le ricche diversità di culture e popoli dell’Albania. L’abbiamo messa al corrente delle attività della nostra Chiesa e abbiamo espresso il desiderio di servire il popolo dell’Albania. La signora Nishani era coinvolta e attenta, e siamo desiderosi di poter continuare a stringere dei bei legami in questo splendido paese”.
I bambini delle famiglie della congregazione della Chiesa a Durrës hanno dato il benvenuto alla First Lady con l’inno “Sono un figlio di Dio” e le hanno donato un bouquet di fiori d’autunno.
Sorridendo, la First Lady ha ringraziato i giovani esecutori.
Ha fatto una visita guidata dell’edificio e le sono stati presentati i dirigenti locali della Chiesa che hanno spiegato varie attività di questa religione cristiana, in particolare quei programmi volti a rafforzare i giovani e la famiglia.
Abbiamo dato particolare enfasi anche all’organizzazione femminile della Chiesa che è una delle più numerose a livello mondiale rispetto alle altre organizzazioni del suo genere.
L’anziano Kearon ha regalato alla First Lady un libro che spiega i progetti umanitari della Chiesa attualmente in corso in Albania.
Dopo la visita, Odeta Nishani e i dirigenti della Chiesa hanno partecipato a un ricevimento a Tirana.
Sono stati raggiunti dalla dott.ssa Marjeta Capi, direttore delle relazioni pubbliche del Palo di Tirana, e dal vescovo Artan Dervishi del Rione di Tirana 1.
Come segno di gratitudine per la sua visita e il suo devoto servizio verso il popolo albanese, la First Lady ha ricevuto una scultura raffigurante una famiglia.
Ringraziando gentilmente i presenti, Odeta Nishani ha espresso il suo apprezzamento per gli eventi del giorno.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.