Comunicato stampa

La Conferenza generale unisce membri e dirigenti di tutto il mondo

La 184a conferenza generale di ottobre della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, che si terrà il 4 e il 5 ottobre 2014, unirà più di 15 milioni di membri della Chiesa di tutto il mondo che si ritroveranno per ascoltare i loro dirigenti.
I membri della Chiesa avranno la possibilità di essere istruiti da Autorità generali e da dirigenti delle organizzazioni ausiliarie, che, come i membri stessi, provengono da tutto il mondo. Otto Autorità generali provengono dall’Area Europa.
Il presidente Dieter F. Uchtdorf è cresciuto in Germania ed è stato ordinato al Quorum dei Dodici Apostoli nel 2004. Poi, nel 2008, è stato chiamato come secondo consigliere della Prima Presidenza dal presidente Thomas S. Monson. Ha servito sia nel Primo che nel Secondo Quorum dei Settanta e nella Presidenza dei Settanta
Il vescovo Gérald Caussé è nato a Bordeaux, in Francia, e, nel 2008, è stato chiamato nel Primo Quorum dei Settanta. Nel 2012, è stato chiamato a servire come primo consigliere del vescovo presiedente Gary E. Stevenson. 
L’anziano José A. Teixeira è nato a Vila Real, in Portogallo, e attualmente serve come presidente dell’Area Europa. In precedenza, ha servito come presidente della Missione San Paolo Sud, in Brasile, prima di essere sostenuto nel Primo Quorum dei Settanta nel 2008. Ha, inoltre, servito come Settanta di area nell’Area Europa Ovest.
L‘anziano Patrick Kearon è nato a Carlisle, in Inghilterra. Prima di essere chiamato quale membro del Primo Quorum dei Settanta nel 2010, ha servito come Settanta di area nell’Area Europa Ovest. Oggi è il primo consigliere dell’anziano Teixeira nella Presidenza dell’Area Europa.
L’anziano David S. Baxter è nato a Stirling, in Scozia. Ha servito come Settanta di area, prima di essere chiamato quale membro del Primo Quorum dei Settanta nel 2006.
L’anziano Jörg Klebingat è nato a Zweibrücken, in Germania. Prima di essere chiamato quale membro del Primo Quorum dei Settanta nel 2014, ha servito come presidente della Missione di Kiev, in Ucraina. 
L’anziano Erich W. Kopischke è nato a Elmshorn, in Germania. Prima di essere sostenuto quale membro del Primo Quorum dei Settanta nel 2007, ha servito come coordinatore del Sistema Educativo della Chiesa in Germania, come presidente della Missione di Berlino, in Germania, e come Settanta di area.
L’anziano Francisco J. Viñas è nato a Siviglia, in Spagna. Nel 1996 è stato chiamato quale membro del Secondo Quorum dei Settanta e , nel 1998, quale membro del Primo Quorum dei Settanta. L’anziano Viñas ha servito come direttore e coordinatore del Sistema Educativo della Chiesa in Uruguay e in Spagna, come presidente della Missione di Salta, in Argentina, e come Settanta-Autorità di area. 
L’anziano Per G. Malm è nato a Jönköping, in Svezia. Prima di essere chiamato quale membro del Secondo Quorum dei Settanta nel 2010, l’anziano Malm ha servito come Settanta di area nell’Area Europa e come presidente della Missione di Oslo, in Norvegia. 
Un anno fa, durante la 183a conferenza generale di ottobre 2013, il vescovo Gérald Caussé, primo consigliere del Vescovato Presiedente, si è rivolto ai Santi degli Ultimi Giorni di tutto il mondo con un discorso intitolato “Voi dunque non siete più forestieri”. Il vescovo Caussé ha spiegato come la sua chiamata come Autorità generale abbia aiutato lui e la sua famiglia ad apprezzare “l’unità del popolo di Dio in tutta la terra”. 
“Il mio incarico mi ha portato a viaggiare in molti paesi e mi ha dato il privilegio speciale di presiedere a molte riunioni. Quando osservo le varie congregazioni, spesso vedo membri che rappresentano molti paesi, lingue e culture. Un aspetto meraviglioso della nostra dispensazione del Vangelo è che non è limitata a un’area geografica o a un gruppo di nazioni. È globale e universale”, ha detto il vescovo Caussé. 
La Chiesa conta oltre 15 milioni di membri in tutto il mondo. Più di otto milioni e mezzo di essi vivono fuori dagli Stati Uniti, di cui mezzo milione in Europa. 

 

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.