Comunicato stampa

Il vescovo presiedente visita i centri d’accoglienza per i rifugiati a Berlino

Durante un recente viaggio in Europa, il vescovo Gérald Caussé ha visitato due centri d’accoglienza per i rifugiati a Berlino, la capitale della Germania. Nato in Francia, il vescovo Caussé ricopre l’incarico di vescovo presiedente della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni.

“Il mio cuore è colmo di gratitudine per coloro che, molto generosamente, donano il loro tempo e le loro risorse”, ha detto il vescovo Caussé. “Visitare queste strutture mi ha dato l’opportunità di scoprire in prima persona come le donazioni dei membri della Chiesa contribuiscono a fornire cure e servizi così necessari. Sono rimasto davvero colpito dal personale molto competente e dai volontari devoti delle organizzazioni con cui collaboriamo”.

Il vescovo Caussé ha dichiarato che tali visite hanno offerto spunti in merito a quali ulteriori risorse potrebbero essere necessarie per progetti futuri di assistenza ai rifugiati. Quando ha incontrato alcuni degli ospiti, ha dato loro parole di incoraggiamento.

Il Centro congressi internazionale presso il Messe Berlin, un centro conferenze e polo fieristico a Berlino, è stato trasformato di recente in un centro d’accoglienza per i rifugiati ed è stato la prima tappa del vescovo Caussé durante la sua visita ai rifugiati stessi. Questo centro è uno dei primi luoghi in cui arrivano molti dei rifugiati che giungono in Germania ed è qui che iniziano il procedimento di domanda per ottenere l’asilo. Il vescovo Caussé ha poi visitato un’altra struttura nel distretto Neukölln di Berlino.

La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni continua a portare avanti il suo impegno a collaborare con organizzazioni umanitarie locali e internazionali al fine di prendersi cura dei bisogni dei rifugiati che si trovano in Europa. La Chiesa ha già contribuito a numerosi progetti per i rifugiati ed è impegnata attivamente in molti altri.

Molti rifugiati sono arrivati in Europa senza alcun effetto personale e necessitano di articoli essenziali di abbigliamento e per l’igiene personale mentre sono in attesa di ottenere l’asilo. Ultimamente, raccogliere e distribuire adeguatamente abiti invernali è la preoccupazione principale.

Il Vescovato Presiedente si compone di tre uomini: il vescovo presiedente e i suoi due consiglieri. Insieme rappresentano uno dei consigli presiedenti della Chiesa. Il Vescovato Presiedente è responsabile degli affari temporali della Chiesa, tra cui la partecipazione al processo di ricevimento, di distribuzione e di tenuta contabile delle offerte e delle donazioni, e l’amministrazione dei programmi atti ad assistere i poveri e i bisognosi.

A ottobre 2015 Gérald Caussé è diventato il quindicesimo vescovo presiedente nella storia della Chiesa. È il terzo vescovo presiedente nato fuori dagli Stati Uniti e il primo non di madrelingua inglese. È nato a Bordeaux, in Francia, il 20 maggio 1963.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.