Argomento

Deposito sotterraneo di Granite Mountain

La raccolta più grande del mondo di documenti genealogici si trova in un deposito sicuro situato all’interno delle montagne nei pressi di Salt Lake City, Utah. La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni costruì il Deposito sotterraneo di Granite Mountain nel 1965 per preservare e proteggere i documenti importanti per la Chiesa, inclusa la sua vasta raccolta di microfilm genealogici.

Per motivi di sicurezza, al Deposito sotterraneo di Granite Mountain non è permesso l’accesso al pubblico, ma per vedere un filmato di presentazionedel deposito clicca qui.

Il deposito salvaguarda oltre 3,5 miliardi di immagini su microfilm, microfiche e mezzi digitali. Attualmente, la Chiesa sta effettuando un processo di digitalizzazione dei microfilm e sta rendendo questi documenti digitali disponibili tramite il sito FamilySearch.org. Per saperne di più su questo processo, guarda questo video.

Le immagini all’interno del Deposito sotterraneo di Granite Mountain sono state raccolte grazie ad accordi con archivi, biblioteche e chiese di più di 100 paesi. Copie di questi documenti vengono distribuite gratuitamente al custode originale e, occasionalmente, vengono fornite ulteriori copie per sostituire documenti che potrebbero essere andati perduti in un disastro naturale o in un incendio. Clicca qui per guardare la storia di come la Chiesa è stata in grado di sostituire documenti genealogici di valore per l’isola di Niue, nell’Oceano Pacifico, in seguito a un devastante ciclone.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.