Comunicato stampa

Annuncio della dedicazione del Tempio di Roma

Annunciate le date dei giorni di apertura al pubblico e della dedicazione del primo tempio della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni in Italia.

La Prima Presidenza della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni ha annunciato le date dei giorni di apertura al pubblico e della dedicazione del Tempio di Roma.

Il pubblico è invitato a visitare il primo tempio della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni in Italia. I dirigenti della Chiesa hanno annunciato che il Tempio di Roma sarà aperto al pubblico per delle visite guidate gratuite da lunedì 28 gennaio 2019 a sabato 16 febbraio 2019, eccetto le domeniche.

A partire da qualche settimana prima dei giorni di apertura del tempio per le visite gratuite, il pubblico potrà prenotare la propria visita sul sito visitatempio.it. Il Tempio di Roma, situato nella zona nord-orientale del Grande Raccordo Anulare, sarà dedicato ufficialmente domenica 10 marzo 2019 e fino a domenica 17 marzo 2019. [AGGIORNAMENTO: il 5 novembre 2018 la Prima Presidenza ha annunciato una modifica a queste date. Le nuove date di dedicazione sono domenica 10 marzo, lunedì 11 marzo e martedì 12 marzo 2019].

 

Il presidente Russell M. Nelson, massima autorità mondiale della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, ha detto: “Le ordinanze sacre celebrate in questo sacro tempio uniranno le famiglie per l’eternità. Dio ama tutti i Suoi figli allo stesso modo e ha fornito loro un modo tramite il quale possono essere uniti con amore attraverso le generazioni. Siamo molto contenti di poter dedicare un tempio in questa città così importante storicamente da secoli”.

Quando il Tempio di Roma è stato annunciato a ottobre 2008, la notizia è stata accolta con stupore e gratitudine dai membri della Chiesa in Italia e da milioni di altre persone in tutto il mondo. Come tutti i cristiani, i mormoni considerano Roma uno dei posti più pregni di storia del mondo, una città biblica dove gli antichi apostoli Pietro e Paolo predicarono il vangelo di Gesù Cristo.

La costruzione dell’edificio di tre piani e grande quasi 4.000 metri quadrati è iniziata il 23 ottobre 2010 quando l’allora presidente della Chiesa, Thomas S. Monson, insieme ad altri dirigenti della Chiesa e civici, ha partecipato alla tradizionale cerimonia del primo colpo di piccone.

Il Tempio di Roma fa parte di un centro culturale e religioso di 60.000 metri quadrati che comprende una casa di riunione polifunzionale, un centro visitatori, un centro di storia familiare e alloggi per i visitatori. L’esterno del tempio è rifinito con granito e vetrate artistiche. Le finiture interne sono realizzate con materiali pregiati come il marmo, intarsi in legno e pitture decorative.

Il tempio servirà gli oltre 23.000 membri della Chiesa che vivono in Italia e quelli di altri paesi limitrofi. In questo momento nel mondo ci sono 159 templi in funzione, di cui 12 in Europa.

I templi mormoni sono diversi dalle chiese dove i membri si riuniscono per le riunioni domenicali. I templi sono considerati “case del Signore” all’interno delle quali vengono riaffermati gli insegnamenti di Gesù Cristo tramite la celebrazione di matrimoni, battesimi e altre cerimonie che uniscono le famiglie per l’eternità.

Ulteriori informazioni sullo scopo dei templi e sulla loro importanza per i Santi degli Ultimi giorni sono disponibili su www.media-mormoni.it/articolo/templi.

Maggiori informazioni sul Tempio di Roma sono disponibili su www.media-mormoni.it/articolo/tempio-di-roma.

###

Contatto per i media:

Raimondo Castellani

Direttore nazionale delle Relazioni pubbliche

E-mail: direttorerp@chiesadigesucristo.it

Cell: (339) 601 6243

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.