Mormon Newsroom
Comunicato stampa

Annunciati cambiamenti nell'età di ordinazione al sacerdozio e per il progresso dei giovani

La Prima Presidenza della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni ha annunciato dei cambiamenti che hanno lo scopo di rafforzare i bambini e i giovani attraverso una maggiore fede in Gesù Cristo, una comprensione più profonda del Vangelo e maggiore unità con il resto della Sua chiesa e dei suoi membri.

I cambiamenti, contenuti in una lettera che verrà letta alla riunione sacramentale in ogni unità della Chiesa a breve, includono quanto segue:

- A partire da gennaio 2019 i giovani passeranno dalla Primaria alle classi dei Giovani Uomini e delle Giovani Donne (inclusa la Scuola Domenicale) a inizio gennaio dell'anno in cui compiono 12 anni.

- Anche il passaggio che prima avveniva all'età di 14 e 16 anni, avverrà ora a inizio gennaio dell'anno in cui i giovani compiono 14 e 16 anni.

- I giovani uomini potranno essere ordinati all'ufficio corretto nel sacerdozio a partire dall'inizio di gennaio dell'anno in cui compiono 12, 14 o 16 anni.

- Le giovani donne e i giovani uomini ordinati al sacerdozio potranno ricevere una raccomandazione per il tempio per usi specifici a partire da inizio gennaio dell'anno in cui compiono 12 anni.

- L'ordinazione agli uffici del sacerdozio per i giovani uomini e l'ottenimento di una raccomandazione per il tempio per usi specifici per le giovani donne e i giovani uomini continuerà a essere una questione individuale, basata sulla dignità, sulla preparazione e sulle circostanze personali. Le ordinazioni e il rilascio delle raccomandazioni per il tempio per usi specifici avverranno di norma nel mese di gennaio.

Istruzioni specifiche e risposte a domande frequenti saranno inviate ai dirigenti nelle prossime settimane.

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.