Comunicato stampa

15 milioni di membri

Sabato mattina, il presidente Thomas S. Monson ha annunciato che il numero dei membri della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni adesso ammonta a più di 15 milioni in tutto il mondo. Il presidente Monson lo ha annunciato durante il suo discorso di apertura alla 183ª conferenza generale di ottobre. La Chiesa ha raggiunto questa pietra miliare due settimane fa.

Il presidente Monson ha detto: “La Chiesa continua costantemente a crescere e a cambiare la vita di sempre più persone ogni anno. Si espande in tutta la terra, mentre i nostri missionari trovano coloro che cercano la verità”.

In seguito, nel corso della stessa sessione, il presidente Dieter F. Uchtdorf, secondo consigliere della Prima Presidenza, ha fornito alcuni motivi per cui la Chiesa cresce durante un’“epoca in cui la fede è in declino”.

Il presidente Uchtdorf ha detto: “In quest’epoca in cui molti si sentono lontani dall’abbraccio del cielo — qui troverete persone che desiderano conoscere il loro Salvatore e avvicinarsi a Lui servendo Dio e il prossimo”.

Ha detto che serve molto più che un semplice credere.

“Credere in Dio è ammirevole, ma la maggior parte delle persone vuole fare di più che ascoltare sermoni ispirati”, ha affermato. “Vogliono mettere in pratica la loro fede. Vogliono rimboccarsi le maniche ed essere impegnati in questa grande causa”.

La Chiesa fornisce quelle opportunità di trasformare la fede in azione, ha spiegato il presidente Uchtdorf.

“Poiché non abbiamo un clero locale pagato nelle nostre congregazioni nel mondo, i nostri membri svolgono in prima persona l’opera del ministero”, ha detto. “Hanno molte opportunità di trasformare i talenti, la compassione e il tempo in buone opere”.

Dal 1996, il numero dei membri della Chiesa che non vivono negli Stati Uniti e nel Canada ha superato quello di coloro che vi vivono. Il presidente Uchtdorf ha detto che la diversità della Chiesa è uno dei suoi punti di forza più grandi e ha esortato coloro che sono in cerca di un luogo in cui sentirsi a casa a venire nella Chiesa.

“La Chiesa è pensata per nutrire le persone imperfette, quelle con difficoltà e quelle affrante. È piena di persone che desiderano con tutto il cuore osservare i comandamenti, anche se ancora non lo fanno perfettamente. […] La chiesa di Gesù Cristo sembra attrarre i gentili e i premurosi, gli onesti e gli industriosi”.

La Chiesa fu organizzata centottantatré anni fa, il 6 aprile 1830. Joseph Smith e cinque suoi compagni, con la partecipazione di altri cinquanta individui circa, organizzarono formalmente la Chiesa in una casa di tronchi a Fayette, New York.

www.media-mormoni.it/articolo/15-milioni-di-membri

 

Guida allo stile:Quando fate un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online la Manuale di stile.