Un apostolo a Roma parla ai giovani d'Europa

Un apostolo a Roma parla ai giovani d'Europa

M. Russell Ballard del Quorum dei Dodici Apostoli fa un invito ai giovani della Chiesa.

Comunicato stampa

Giovedì 19 ottobre 2017 è stato un giorno speciale per tutti i giovani della Chiesa in Europa tra i 12 e i 18 anni: l’anziano M. Russell Ballard, del Quorum dei Dodici Apostoli della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, ha parlato a tutti loro in diretta da Roma.

Il suo messaggio ai giovani è stato un invito a portare la gioia del Vangelo a un loro amico entro questo Natale, come regalo per il Salvatore.

L’anziano Ballard ha sottolineato che il regalo migliore che i giovani quest’anno possono fare al Salvatore, per il giorno in cui si commemora la Sua nascita, è portarGli uno dei Suoi figli, ovvero un loro amico. L’anziano Ballard ha invitato ciascun giovane a “toccare la vita di qualcuno tra oggi e Natale”.

L’anziano Ballard era accompagnato dalla sorella Kathy e dall’anziano L. Whitney Clayton, presidente senior della Presidenza dei Settanta, dalla sorella Loredana e dall’anziano Massimo De Feo, secondo consigliere della Presidenza dell’Area Europa, e dalla sorella e dall’anziano Alessandro Dini Ciacci, Settanta dell’Area Europa e responsabile per l’Italia.

 

La sorella Sara Dini Ciacci ha condiviso con la sua conoscenza dell’amore di Dio e di Gesù Cristo per ciascuno di noi e del Loro desiderio di sostenerci e aiutarci in questa vita. L’anziano Alessandro Dini Ciacci ha reso testimonianza degli apostoli e dei profeti moderni e ha invitato i giovani a considerare Gesù Cristo il loro personale salvatore e amico.

La sorella Loredana De Feo ha invitato i giovani a prestare ascolto ai profeti. Parlando dei tanti profeti giovani chiamati dal Signore nel corso dei secoli, la sorella De Feo ha invitato i giovani a rivolgersi al Signore con fiducia sapendo che le decisioni che prendono in questa fase della vita condizioneranno tutto il resto della loro vita. L’anziano Massimo De Feo ha invitato i giovani a essere forti nel mezzo delle difficoltà che affrontano ricordando loro la promessa del Salvatore che, se resteranno in luoghi santi, non saranno rimossi.

L’anziano L. Whitney Clayton e sua moglie Kathy hanno raccontato quattro storie facendo delle analogie con principi fondamentali del Vangelo, invitando i giovani a ricordare chi sono realmente, a imparare in giovane età a obbedire ai comandamenti di Dio, a scoprire le risposte personalmente, e a restare al centro del sentiero stretto e angusto.

Nota:Quando scrivete un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online il Manuale di stile.