167 anni fa il primo battesimo in Italia

167 anni fa il primo battesimo in Italia

Il 27 ottobre 1850 è una delle tante date storiche per la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni.

Comunicato stampa

L’anziano James E. Faust (1920-2007) in un discorso tenuto alla conferenza generale dell’ottobre 1994, ricordò il 27 ottobre 1850 quale data storica per il nostro paese. Il primo battesimo avvenuto tra le montagne valdesi.

“John Daniel Malan fu il primo valdese a farsi battezzare il 27 ottobre 1850, seguito dalle famiglie dei Cardon, Stalle, Beuse, Fons, Malan, Gaudin, Chatelain e molte altre. Alcuni fecero parte delle prime carovane dei carretti a mano che arrivarono nella Valle del Lago Salato subito dopo il 1850. I componenti di queste famiglie si sposarono con persone appartenenti ad altre famiglie molto conosciute della parte occidentale degli Stati Uniti, fra le quali i Larson, Maughan, Crockett, Miner, Budge, Thatcher, Steed e Parkinson. Nutriti dalle loro radici affondate nelle montagne valdesi, molti loro discendenti curarono le vigne della nuova chiesa restaurata, e oggi danno un singolare contributo alla Chiesa universale, convinti, come i loro antenati, che gli apostoli detengono le chiavi che mai arrugginiscono”.

Le radici affondate nelle montagne valdesi non hanno mai smesso di crescere e forti del buon suolo italiano hanno portato l’opera di salvezza nel nostro paese a essere solida e rigogliosa.

Una fede e un’opera che continuano oggi grazie alle chiavi del sacerdozio che mai arruginiscono.

Nota:Quando scrivete un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online il Manuale di stile.