Difensore della libertà di religione riceve un riconoscimento

Difensore della libertà di religione riceve un riconoscimento

Il dr. Diop premiato dalla Chiesa per il suo impegno in difesa della libertà di religione.

Comunicato stampa

Recentemente a Filadelfia, il dr. Ganoune Diop, direttore delle Relazioni pubbliche e per la libertà di religione della Chiesa Avventista del Settimo Giorno, ha ricevuto il riconoscimento Thomas L. Kane per la libertà religiosa dalla J. Reuben Clark Law Society (Brigham Young University).

 

Nel presentare il riconoscimento, l’anziano Lance B. Wickman, responsabile legale della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni e membro emerito dei Settanta, ha ringraziato il dr. Diop di essere un amico della Chiesa, proprio come lo fu Thomas L. Kane.

Durante la sua conferenza annuale a Filadelfia, in Pennsylvania, la J. Reuben Clark Law Society ha dedicato il proprio riconoscimento annuale per la libertà religiosa a Thomas L. Kane, un avvocato di Filadelfia che ha aiutato la Chiesa, ai suoi albori, durante la migrazione nello Utah e a creare lo Stato dello Utah. Il riconoscimento viene attribuito a coloro che esemplificano il carattere e le qualità di Thomas L. Kane nel difendere la libertà di religione.

Il dr. Diop ha detto che è un onore ricevere un riconoscimento che porta il nome di un uomo che ha difeso la libertà di religione e che ha sostenuto gli oppressi non appartenenti alla sua fede. Ha anche espresso gratitudine per l’amicizia che lo legava al defunto anziano L. Tom Perry del Quorum dei Dodici Apostoli (1922–2015). Avendolo conosciuto personalmente, ha dichiarato che l’anziano Perry era un uomo di Dio. Il dr. Diop ha promesso di fare come Thomas L. Kane e di difendere la libertà religiosa per tutti, esortando tutti a prendere lo stesso impegno.

Nota:Quando scrivete un articolo sulla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, nel menzionare per la prima volta il nome della Chiesa vi preghiamo di riportarlo per intero. Per ulteriori informazioni sull’uso del nome della Chiesa, consultate online il Manuale di stile.